Il punto di riferimento per le previsioni meteo

Home

mappalive

 

Situazione

Anche nella giornata domenicale prosegue il dinamismo meteorologico sul bacino del Mediterraneo. Il posizionamento dell’anticiclone delle Azzorre sulla penisola iberica favorisce la discesa di aria fresca proveniente dal nord Europa, proprio sul bacino del Mediterraneo, ed in particolare sullo Jonio. Ne conseguono piogge sparse, talvolta intense ed a carattere temporalesco..

 

Previsione per il 25 settembre

Sui versanti meridionali ed orientali dell’isola cielo nuvoloso col formarsi, nel corso della giornata, di piogge diffuse che localmente potranno risultare forti ed a carattere temporalesco. Non si escludono rovesci tra il debole e il moderato anche sul versante tirrenico messinese e occasionalmente anche sul palermitano. Cielo tra il poco nuvoloso e il molto nuvoloso nell’estremità occidentale.
Temperature in calo di qualche grado nei valori massimi. Stazionarie le minime.
I venti soffieranno tra il debole e il moderato e saranno prevalentemente orientali. Più intensi sulla fascia costiera Jonica e in particolare durante i fenomeni.
I mari saranno generalmente fra il calmo e il poco mosso. Mosso lo Jonio.

 

Previsione per il 26 settembre

Ancora residua instabilità nella fascia meridionale dell’isola con sporadici temporali a macchia di leopardo. Cielo tra il poco nuvoloso ed il molto nuvoloso nel resto dell’isola, ma con probabilità di pioggia estremamente bassa.
Le temperature rimarranno invariate, e comunque al di sotto della media del periodo.
I venti soffieranno tra il debole e il moderato in prevalenza settentrionali. In ulteriore rinforzo durante i fenomeni.
I mari saranno generalmente tra il calmo e il poco mosso.

 

Tendenza per i prossimi giorni

Gli effetti del mini vortice di bassa pressione, artefice del maltempo del weekend, si faranno sentire sulla nostra isola ancora ad inizio della prossima settimana, in particolare nel settore meridionale e jonico. Per ritornare in condizioni di stabilità dovremo attendere, con buona probabilità, la seconda parte della settimana.

 

Leonardo Lamonica