Il punto di riferimento per le previsioni meteo

BOLLETTINO METEO


SITUAZIONE

L’area di relativa bassa pressione scavatasi sul mar Tirreno tende a persistere e ad approfondirsi leggermente traslando verso il Canale di Sardegna e apportando condizioni di marcata instabilità con frequenti temporali specie su Sardegna e Sicilia , ma anche sulle regioni centro/meridionali italiane.

Previsione per venerdì 21  settembre

Persistono condizioni di spiccata variabilità un po’ su tutta l’Isola con maggiori schiarite presenti al mattino pur in un contesto che vedrà qualche pioggia o temporale anche in mattinata specie sulle aree costiere meridionali; seguirà come di consueto un fiorire di cellule temporalesche specie su aree interne e montuose al pomeriggio con  locali sconfinamenti  fin sulle coste tirreniche e joniche. Le temperature stazionarie con brusche diminuzioni nelle aree interessate dai fenomeni. Venti generalmente deboli ma raffiche intense saranno possibili durante i temporali. Mari tra quasi calmi e poco mossi.

Previsione per sabato 22 settembre 

Sabato  generale attenuazione dei fenomeni, tuttavia saranno ancora presenti occasionali temporali specie sul settore orientale, localmente ancora intensi. Le temperature stazionarie. Venti in genere deboli variabili e mari poco mossi.

Tendenza successiva

La giornata domenicale apporterà ancora un ulteriore miglioramento ma non mancheranno ancora degli addensamenti specie nelle ore più calde e a ridosso dei rilievi. Si intravede  dai modelli previsionali una possibile e  sensibile diminuzione termica da metà settimana entrante, ma seguite gli aggiornamenti.

A cura di A. Ragonese